Altro esempio di ERRATO UTILIZZO dei mezzi di comunicazione

Ancora una volta siamo qui a dimostrare che molto spesso si pensa di poter scegliere e utilizzare tutti i media che abbiamo a disposizione, ma non deve essere così. Ogni mezzo ha un suo utilizzo e un suo modo di funzionare. Riprendiamo oggi l’esempio fatto per McDonald’s qualche giorno fa… oggi però il soggetto interessato è italianissimo: Roberto Bolle. Pare che sabato, abbia lanciato dal suo account il tweet «I senzatetto che s’accampano e dormono sotto i portici del Teatro San Carlo, gioiello di Napoli, sono un emblema del degrado di questa città». Subito incalzato da mille commenti, si è trovato a dover ritirare il messaggio chiedendo scusa. Il problema sta nel fatto che Twitter non nasce con l’esigenza di raccontare sè (cosa che avviene più facilmente su Facebook), ma dovrebbe essere un modo per tenere aggiornati i followers su appuntamenti, novità in soli 140 caratteri.

Fonte: http://www.corriere.it/cultura/12_febbraio_06/sideri-twitte-diventa-impressionista_a72fc5e6-50b2-11e1-aa9f-fca1e0292c07.shtml

One comment

  1. Troppo protagonismo dà alla testa…

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s